SPETTACOLO FAN PAGE: RAOUL BOVA E ROCÍO MUÑOZ MORALES A TAORMINA, PRIMA USCITA PUBBLICA

Se son rose fioriranno. Alla fine Raoul Bova, noto attore italiano, ha deciso di rompere il ghiaccio e di presentare al grande pubblico la sua nuova compagna, la bellissima Rocío Muñoz Morales. Si è presentato “nuovamente accompagnato”, come svela Vanityfair.it: si tratta quindi della sua prima uscita pubblica con una nuova donna, dal momento che è stato legato per ben 13 anni con Chiara Giordano (si sono sposati nel lontano 2000, ndr), figlia dell’avvocato matrimonialista Annamaria Bernardini De Pace, da cui ha avuto due figli. Si sono separati nel 2013 ma poco dopo l’attore ha incontrato la Morales conosciuta sul set del film “Immaturi – Il viaggio”. 16 anni più giovane, bellissima, in carriera, stando ai beninformati e ad alcune foto pubblicate sulle riviste di gossip, potrebbe essere incinta. Nessuna conferma da parte degli interessati che, invece, preferiscono godersi questi momenti di relax, passione e felicità.

Al Teatro Antico di Taormina, in occasione del Taormina Film Fest 2014, come conferma Vanityfair.it, i due si sono seduti vicini e non sono mancati sguardi colmi di passione. A distrarli soltanto la proiezione del documentario diretto da Ambrogio Crespi, “Capitano Ultimo – Le Ali del Falco” che racconta la storia del colonnello Sergio De Caprio, lo stesso che arrestò Riina; ruolo egregiamente interpretato da Raoul Bova, già protagonista di “Come un delfino” ma anche di “Ultimo” e “Nassiriya – Per non dimenticare”, tutti successi tv trasmessi dalle reti Mediaset. In quest’occasione Raoul Bova ha annunciato che a Natale dovrebbe uscire un film girato con Paola Cortellesi che parlerà della storia di un ragazzo omosessuale “che si innamora di una donna che vuole fare l’architetto”. “Entrambi assumono una maschera, fingendosi diversi dalla loro realtà. Io mi fingo etero, anche nei confronti di mio figlio, lei si finge mascolina per via del lavoro. Ci aiutiamo a vicenda, nasce un amore. Non ci sarà mai il sesso ma tutto quello che di bello c’è tra un uomo e una donna, ovvero complicità e solidarietà” ha dichiarato Raoul Bova.

Fonte Spettacolo FanPage

Login

Welcome! Login in to your account

Remember meLost your password?

Lost Password