“SPES CONTRA SPEM, LIBERI DENTRO” IL 7 SETTEMBRE ORE 15:00 PRIMA MONDIALE AL FESTIVAL DI VENEZIA

Il Docufilm “Spes contra spam, Liberi dentro” di Ambrogio Crespi in collaborazione con Nessuno tocchi Caino sarà presentato ufficialmente come Evento Speciale nell’ambito del programma della 73° Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, mercoledì 7 settembre h 15:00 / SALA PASINETTI.

A seguire la proiezione del docufilm si terrà una conferenza stampa con il Ministro della Giustizia Andrea Orlando, il regista Ambrogio Crespi e Sergio d’Elia, Segretario di Nessuno tocchi Caino.
Saranno presenti anche protagonisti del docufilm (detenuti e operatori penitenziari) a partire dal Capo del DAP Santi Consolo ed il direttore del carcere di Opera Giacinto Siciliano.

Il titolo del Docufilm è tratto dal motto “Spes contra spem” contenuto nel passaggio della Lettera di San Paolo ai Romani sull’incrollabile fede di Abramo che “ebbe fede sperando contro ogni speranza”.
È il frutto del dialogo e della riflessione comune di detenuti e operatori penitenziari della Casa di Reclusione di Opera.

Il docufilm si compone di immagini e interviste con detenuti condannati all’ergastolo, il direttore del carcere e agenti di polizia penitenziaria e il capo del DAP Santi Consolo.

Dal documento emerge con chiarezza non solo un cambiamento interiore dei detenuti – nel loro modo di pensare, di sentire e di agire – ma anche la rottura esplicita con logiche e comportamenti del passato e una maggiore fiducia nelle istituzioni.

Dalle testimonianze emerge anche che l’istituzione-carcere può rendere possibile il cambiamento e la ri-conversione di persone detenute in persone autenticamente libere.
Il Docufilm è prodotto da Nessuno tocchi Caino ed Indexway.
Una seconda proiezione è prevista il 9 settembre alle h. 11.00/SALA PASINETTI.

Fonte: LAMEZIALIVE.IT

Login

Welcome! Login in to your account

Remember meLost your password?

Lost Password