SI24.IT: “ENZO TORTORA, UNA FERITA ITALIANA”: IL DOCUFILM ARRIVA AD AGRIGENTO

La terza proiezione nazionale del docufilm “Enzo Tortora, una ferita italiana”, di Ambrogio Crespi, che sarà presente all’evento per interagire con gli spettatori, prodotto dal Gruppo Datamedia, dopo la Camera dei Deputati e l’Ara Pacis di Roma, avrà luogo il 18 dicembre ad Agrigento e andrà a coincidere con l’inaugurazione dell’anno accademico dell’Unicusano. Nel dettaglio gli appuntamenti sono tre: il 18 dicembre in mattinata presso l’Istituto Nicolò Gallo di Agrigento, il secondo evento è previsto sempre per lo stesso giorno ma nel pomeriggio presso la libreria “Il Papiro” di Favara, mentre il terzo sarà in calendario il giorno successivo e si terrà nella sala consiliare del Comune di Ravanusa.

Come sottolinea Giuseppe Arnone (responsabile per sede provinciale di Agrigento dell’Università Telematica delle Scienze Umane Niccolò Cusano) che si è fatto promotore della proiezione: “È importante che la vicenda di Enzo Tortora sia conosciuta dai giovani e dagli studenti, in modo che la sua storia non venga dimenticata ma anzi diventi la forza di propulsione per far partire l’attesa riforma della giustizia, dalla vicenda di Enzo Tortora non si può non trarre un insegnamento pedagogico ed una grande attenzione ai diritti civili. A tal proposito – conclude Arnone – è giusto ricordare che proprio in questi giorni avrà luogo la marcia di Natale davanti gli istituti penitenziari”.

Fonte Si24.it

Login

Welcome! Login in to your account

Remember meLost your password?

Lost Password