ITALIA24NEWS: A MONZA E VILLARICCA IL DOCUFILM DI AMBROGIO CRESPI SU TORTORA

Settimana ricca di appuntamenti per “Enzo Tortora, una ferita italiana“. Il docufilm sarà proiettato, infatti, a Monza e a Villaricca e torna così in Italia dopo la tappa a Bruxelles del tour che lo sta portando in giro per l’Europa assieme al suo regista, Ambrogio Crespi, che ha scelto di raccontare una ferita ancora aperta (ma troppo spesso dimenticata) nel nostro paese.

La pellicola ha come protagonista proprio lui, Enzo Tortora, l’uomo che è divenuto simbolo ed emblema di un sistema giudiziario, quello italiano, troppo spesso funestato da casi di malagiustizia. Le sue parole, i suoi sguardi, le sue emozioni, riportano lo spettatore di fronte all’emergenza e all’urgenza della situazione carceraria e della giustizia.

Alla proiezione di Monza parteciperanno, oltre al regista, anche il sindaco Roberto Scanagatti e l’avvocato Raffaele Della Valle, legale difensore di Enzo Tortora, la cui preziosa testimonianza è contenuta anche all’interno del documentario di Crespi. Gli interessati potranno partecipare alla proiezione alle ore 21:00 presso la Sala Maddalena, in via Santa Maddalena 7.

Per chi fosse nella zona di Napoli, invece, l’appuntamento è per il giorno dopo, mercoledì, alle 17:00 a Villaricca. Presso la scuola gianni Rodari nuova proiezione di “Enzo Tortora, una ferita italiana” voluta dai Gruppi consiliari Napoli Nord – Mastrantuono Sindaco – PD – PSE – Villaricca Democratica – UDC – Uniti e solidali – PDL – Alleanza di centro Destra – Traparenze e Libertà – Noi per Villaricca e in collaborazione con la Presidenza del Consiglio Comunale e con il Gruppo Datamedia.

Due nuove tappe di un tour che prosegue inarrestabile in onore della memoria di un uomo, Tortora, che continua ad essere un simbolo per il nostro paese.

 

Fonte Italia-24News

Login

Welcome! Login in to your account

Remember meLost your password?

Lost Password