IL VELINO: CINEMA, “ENZO TORTORA, UNA FERITA ITALIANA” DI AMBROGIO CRESPI IN CONCORSO AL RIFF

Giovedi’ 20 marzo alle 19.10, nella Sala 1 del Nuovo Cinema Aquila di Roma, sara’ proiettato il docufilm “Enzo Tortora, una ferita italiana” di Ambrogio Crespi, prodotto dal Gruppo Datamedia. Il docufilm, in concorso per la sezione documentari del 13esimo RomeIndipendetFilmFestival, racconta in 60 minuti con uno stile del tutto innovativo (molte le influenze del mondo pubblicitario da cui il regista proviene) la vicenda umana e giudiziaria di Enzo Tortora.

Il lavoro di Crespi e’ incentrato su una serie di interviste esclusive a persone che hanno vissuto la storia di Enzo Tortora sotto diversi aspetti, come l’avv. Raffaele Della Valle (membro del collegio difensivo di Tortora) o Vittorio Feltri (uno dei pochi giornalisti a non seguire la linea della condanna e del pubblico ludibrio per Tortora) o Francesca Scopelliti, compagna di Tortora ai tempi della vicenda, che legge delle lettere inedite, che il noto presentatore le mando’ durante la sua detenzione. Sono, tra le altre, state raccolte anche le testimonianze di Marco Pannella (storico leader dei radicali a cui Tortora aderi’) e di magistrati che forniscono la loro lettura della vicenda. Il docufilm, fortemente voluto in concorso dall’organizzazione del Riff, entra di diritto in un festival.

Fonte: ilVelino/AGV NEWS

Login

Welcome! Login in to your account

Remember meLost your password?

Lost Password