“GENERALE MORI. UN’ITALIA A TESTA ALTA” PRIMA VISIONE NAZIONALE A ROMA CON “IL TEMPO”

“Il docufilm sul Generale Mario Mori chiude la trilogia del regista Ambrogio Crespi dedicata ai temi della giustizia, iniziata con “Enzo Tortora, una ferita italiana” (2013) proseguito con il film presentato a La Biennale di VeneziaSpes Contra Spem, liberi dentro(2016).
“Generale Mori. Un’Italia a testa alta” è un film che non lascia spazio a nessuna ambiguità. La produzione, Index Production ha affidato la sceneggiatura della pellicola ad un protagonista di quegli anni, il Colonnello Giuseppe De Donno e si è avvalso della collaborazione di Giovanni Negri.

Il film offre un approfondimento, inedito, umano di una figura centrale della storia della cronaca italiana per sua natura schiva ed è proprio la natura riservata del Generale che rende preziosi questi 70 minuti arricchiti da testimonianze dei protagonisti dell’epoca.

Particolarmente significativa quella dell’ex brigatista Valerio Morucci.

La lotta al terrorismo, la lotta alla mafia, alle criminalità organizzata attraverso vicende drammatiche come l’uccisione del Generale Dalla Chiesa, il sequestro di Aldo Moro e gli attentati ai Giudici Giovanni Falcone e Paolo Borsellino.

Il docufilm, visto e raccontato da un ragazzo di diciotto anni, non concede nulla alla celebrazione; incalzante e asciutto vuole essere un contributo storico, una testimonianza dei protagonisti, consegnandoci però il profilo di un personaggio, anche personale, fino ad oggi poco conosciuto.

L’appuntamento, organizzato in collaborazione con “Il Tempo” è per il 21 Dicembre 2017 alle ore 16:00 presso la sala Capranichetta dell’Hotel Nazionale in Piazza Monte Citorio 131, Roma.

Saranno prestanti il Generale Mario Mori, il regista Ambrogio Crespi, il Colonnello Giuseppe De Donno ed il direttore de Il Tempo Gian Marco Chiocci.
Per accredito: 344.2657621 info@indexway.it

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password