CAMPANIA24NEWS: TORTORA, ROSTAN, “IL FILM DI AMBROGIO CRESPI IL 30 GIUGNO ALLE 19 A MELITO”

Melito, su richiesta della deputata Pd Michela Rostan e del consigliere regionale FI Mafalda Amente, ospiterà lunedì 30 giugno la proiezione del docufilm di Ambrogio Crespi “Enzo Tortora, una ferita italiana”. L’appuntamento, fa sapere la parlamentare dem in una nota, è alle ore 19 nella sala consiliare del Comune. L’iniziativa è nata accogliendo l’appello di Michele Anzaldi che, dalle pagine dell’Huffington Post, aveva puntato il dito contro il sindaco di Pompei, Nando Uliano, per la sua nomina ad assessore alla Legalità di Diego Marmo, ovvero l’ex pm che negli anni ’80 pronunciò una dura requisitoria contro Enzo Tortora, il volto noto di Portobello che subì una condanna, la gogna del carcere e la fustigazione mediatica per un delitto mai commesso. Tortora, ritenuto innocente e assolto da ogni accusa solo dopo 4 anni, venne poi stroncato da un cancro, “una bomba al cobalto” che gli esplose dentro proprio a causa della sua terribile vicenda giudiziaria. Alla proiezione del docufilm di Ambrogio Crespi, proprio a pochi chilometri da Pompei, seguirà un dibattito a cui, parteciperanno il sindaco di Melito Venanzio Carpentieri, il Presidente del Consiglio comunale Pietro D’Angelo, il deputato democratico Michele Anzaldi. All’evento parteciperanno parlamentari, consiglieri regionali, provinciali e comunali, sindaci, e dirigenze di entrambi gli schieramenti politici. “Quale migliore occasione per l’assessore Diego Marmo può essere l’incontro da me fortemente voluto per chiarire la sua posizione su Enzo Tortora“, ha commentato in una nota Amente. “Sono certa – ha aggiunto – che accoglierà con enorme entusiasmo il mio invito alla manifestazione che terremo a Melito lunedì, lo aspettiamo”.

Fonte Campania24News

Login

Welcome! Login in to your account

Remember meLost your password?

Lost Password