ANSA: MAFIE, MORRA, LOTTA OLTRE CHE POLITICA SIA CULTURALE

“La lotta alla mafia oltre che politica deve essere una battaglia culturale”. E’ quanto scrive sul suo profilo facebook il capo gruppo in Senato del Movimento 5 Stelle, Nicola Morra in merito al premio ‘Carlo Alberto Dalla Chiesa’ in programma il 31 ottobre nella Sala del Tricolore della Prefettura di Catanzaro. “Il centro dell’evento – continua Morra – e’ una rassegna di documentari di denuncia delle realta’ mafiose in tutte sue forme. Ne vincera’ formalmente uno, ma chiunque prende parte con la sua creativita’ a questa lotta e’ meritevole di stima. Saranno presenti personalita’ della societa’ civile, esponenti della lotta alla mafia, autori ed artisti. Nessun politico. Apprezzo il messaggio implicito in questa scelta”. Il riferimento del senatore Morra, e’ scritto in una nota, “e’ al comitato scientifico che, per la prima edizione del premio e’ composto da: Ambrogio Crespi regista del film documentario ‘Capitano Ultimo, Le ali del Falco’, Ercole Giap Parini, docente dell’Universita’ della Calabria, Vittorio Mete, docente all’Universita’ Magna Graecia di Catanzaro, Francesco Muraca, presidente dell’Ordine dei dottori Commercialisti di Catanzaro, Daniele Biacchessi, capo redattore di Radio24, Armando Caputo, imprenditore antiracket di Lamezia e Presidente di Fondazione Trame, il presidente di Confcooperative Calabria, Camillo Nola, Donatella Monteverdi, ricercatrice presso l’Universita’ di Catanzaro e Coordinatrice di Libera sezione di Catanzaro e Rocco Mangiardi, imprenditore che si e’ opposto al racket di Lamezia Terme”. “In bocca al lupo per questo evento – conclude Morra – la lotta alla mafia passa anche da questo”.

Fonte: Ansa

Login

Welcome! Login in to your account

Remember meLost your password?

Lost Password