ANSA: GIUSTIZIA, AMENTE, DI PERSIA GUARDI DOCUFILM SU TORTORA

“Le dichiarazioni di Di Persia sul caso Tortora sono un reale spunto di riflessione. Dopo le clamorose scuse di Diego Marmo, l’ex pm che ha pronunciato una durissima requisitoria contro il volto noto di Portobello, Felice Di Persia, il magistrato che con Lucio Di Pietro fu titolare dell’inchiesta, parla per la prima volta del caso, dicendo che il caso Tortora non fu “un errore giudiziario”.

Cosi’, in una nota, il consigliere regionale di Fi, Mafalda Amente.

“Io ho apprezzato le scuse di Marmo, ed ho invitato anche l’ex pm, lo scorso 30 giugno alla proiezione del docufilm “Enzo Tortora una ferita italiana” del regista Ambrogio Crespi a Melito – aggiunge – Rilancio la proposta sia a Marmo ed oggi, soprattutto a Di Persia, data la sua posizione, ed anche a Di Pietro, di proiettare in un luogo istituzionale il docufilm su Tortora, e di far seguire un dibattito tra coloro che circa trentuno anni fa furono i protagonisti della condanna del presentatore di Portobello. E di soffermarci sulla responsabilita’ civile dei magistrati”.

“Un sondaggio di alcuni giorni fa del Swg rileva che l’81% degli italiani e’ favorevole alla responsabilita’ civile dei magistrati. L’Italia invoca una “giustizia giusta” e tale richiesta deve essere ascoltata, affinche’ non ci sia mai piu’ un caso Tortora”.

Fonte: Ansa

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password