AL NAPOLI FILM FESTIVAL, IL 1° OTTOBRE IL PROTAGONISTA E’ ENZO TORTORA

Non si ferma il viaggio del docufilm “Enzo Tortora, Una ferita italiana”. Dopo un anno di Tour europeo si va al Napoli Film Festival, prestigiosa kermesse, dove il film sarà presentato il primo ottobre. Ne parla Italia-24News.

A poco meno di un anno dal suo lancio, presso la Camera dei Deputati,Enzo Tortora, una ferita italianacontinua a commuovere con le sue tappe in giro per l’Italia e per l’Europa.

Il docufilm sulla malagiustizia, diretto da Ambrogio Crespi, sarà presentato mercoledì 1 ottobre nell’ambito del prestigioso Napoli Film Festival.

Napoli film festivalArrivata alla sua XVI edizione, la kermesse, che nasce nel segno di personaggi del calibro di Eduardo De FilippoVittorio De Sica e Massimo Troisi, prenderà il via il 29 settembre e fino all’8 ottobre promette spettacoli da non perdere nei cinema Metropolitan e Vittoria, nell’Istituto di Cultura Francese, nell’Istituto Cervantes e al Pan.

Tanti gli omaggi con cui quest’anno la rassegna cinematografica ricorderà i tre maestri e tante anche le novità come l’ingresso, appunto, del tema della giustizia.

Il documentario sul volto noto di Portobello, infatti, è una ricostruzione fedele e puntuale di uno dei casi più emblematici di malagiustizia ed è reso assolutamente attuale da una serie di interviste inedite ai personaggi della vicenda a 25 anni dalla morte di Enzo Tortora. Emozionante, coinvolgente, utile, “Enzo Tortora, una ferita italiana” di Ambrogio Crespi ha ottenuto riconoscimenti e applausi da parte di un intero paese nonché il premio “per l’altissimo valore etico, per il coraggio e la fedeltà ai fatti, con cui si rievoca una pagina nera della storia della giustizia e del diritto italiano” dal Salento Film Fest nella sezione documentari.

Insomma “Tortora” è un film da non perdere. L’appuntamento è nel capoluogo partenopeo mercoledì 1 ottobre nell’ambito del Napoli  Film Festival.

 

 

Login

Welcome! Login in to your account

Remember meLost your password?

Lost Password