AFFARITALIANI: CASO TORTORA, TERREMOTO ALLA CAMERA: IL DOCUFILM ESCLUSO DAL FESTIVAL DI ROMA

L’esclusione del documentario su Enzo Tortora dal Festival del Cinema di Roma è già un caso. Firmato da Anmbrogio Crespi, il film “Tortora – Una ferita Italiana” è stato bocciato dai selezionatori del Festival: nella pelicola sono presenti alcune interviste ai protagonisti della terribile vicenda, prima fra tutte quella a Francesca Scopelliti, compagna di tortora. Molte le voci importanti che si alternano nel corso del docufilm: Raffaele Della Valle, avvocato difensore, i giornalisti Vittorio Feltri o Paolo Gambescia, le testimonianze di Mauro Mellini, Marco Pannella e Rita Bernardini e molti altri. L’esclusione operata dai giudici non è passata inosservata, tanto che il segretario della commissione di Vigilanza Rai, Michele Anzaldi, ha scritto alla presidente della Rai, Anna Maria Tarantola, chiedendole di rimediare “dedicando una serata all’approfondimento della vicenda Tortora, a trent’anni dal terribile arresto”. Una causa sostenuta anche da venticinque parlamentari del Pd: i deputati hanno chiesto alla presidente Laura Boldrini che il film venga proiettato in anteprima presso la Camera affinché il caso Tortora non rimanga un tabù nella storia d’Italia.

Fonte Affaritaliani

Login

Welcome! Login in to your account

Remember meLost your password?

Lost Password